L’azienda è rivenditrice di prestigiosi marchi d’arredamento e la progettazione è supportata da un competente team di arredatori. Effettuiamo un’accurata selezione ricercando i nostri prodotti in tutti i mercati mondiali.

Instagram feed

+39 011 90 11 587
info@intercasarredamenti.it
HomeKitchensColori moderni per cucina: tra tradizione e innovazione
cucina moderna scura

Colori moderni per cucina: tra tradizione e innovazione

Quali sono i colori moderni per cucina ed in che modo li possiamo integrare, così da creare uno spazio esclusivo che parla di noi e di un ambiente che, per tradizione, è considerato il cuore pulsante di una casa?

Un tempo, neanche troppo lontano, le cucine dovevano essere in legno (meglio se in noce nazionale) …all’epoca il legno naturale (o se preferite non trattato) regnava sovrano, imponendosi quasi come uno status simbol!

“Ho comprato una cucina tutta in noce” …questo risuonava quasi come un claim a conclusione di un nuovo acquisto.

La scoperta di nuove texture e le diverse combinazioni materiche hanno non solo fatto sperimentare nuove soluzioni funzionali, ma ci hanno permesso anche di scoprire che nel mondo c’è il colore o meglio, ci sono i colori moderni per cucina.

E adesso viene il bello!!!

Abbinamento colori cucina moderna

Il giusto abbinamento colori cucina moderna è essenziale per rendere quello spazio della tua casa funzionale sia per chi si cimenta ai fornelli, sia per renderlo accogliente per tutti coloro che
la vivono.

Che i colori influiscano sugli umori e sulle emozioni che proviamo è ormai quasi un assunto scientifico, ma chissà se sono in grado di esercitare la stessa influenza sulla preparazione dei cibi…

L’abbinamento colori cucina è un elemento fondamentale nella progettazione di uno spazio che sia allo stesso tempo funzionale ed esteticamente piacevole.

Scegliere i colori giusti può influenzare l’atmosfera dell’ambiente, rendendolo confortevole, dinamico o, sofisticato a seconda delle combinazioni utilizzate.

È importante considerare il tipo di illuminazione, le dimensioni della stanza e lo stile complessivo dell’arredamento.

I colori chiari come il bianco e il beige possono far sembrare una cucina più grande e luminosa, mentre tonalità più scure come il nero o il grigio antracite aggiungono un tocco di eleganza e modernità.

Inoltre, l’abbinamento di colori complementari o contrastanti, come il bianco con il nero o il blu con il beige, può creare interessanti giochi visivi e conferire personalità alla cucina.

Optare per un abbinamento colore cucina ben studiato significa trasformare uno spazio di lavoro in un luogo di convivialità, armonizzando funzionalità e design.

Entriamo allora nel vivo di tutte le possibili combinazioni.

Abbinamenti colori cucine moderne

Tra gli abbinamenti colori cucine moderne, i colori chiari, lo abbiamo appena evidenziato, sono quelli che danno luce e aumentano la sensazione di trovarsi in spazi ampi.

In questi casi, il tocco di colore viene ricercato attraverso piccoli dettagli o accessori: un frigo colorato, degli utensili con colori vivi, delle stampe contemporanee dalle tinte accese ecc…

Ci sono casi in cui invece il tocco di colore viene ricercato attraverso una o più pareti, sulle quali si decide di intervenire attraverso delle pennellate decise, per esempio di arancione, di giallo o anche di blu.

E finalmente hanno pensato di puntare anche sulle cucine, in grado di imporsi in totale autonomia, sul tema del colore: un esempio è la cucina POP di Intercasa che presenta la struttura bianca ed i frontalini dei pensili nel nuovissimo verde muschio opaco.

In linea generale quando si pensa al colore di una cucina si ha in mente di evidenziare tre elementi principali:

  • le ante delle basi
  • le ante dei pensili
  • il top
  • le colonne

Occorre però non dimenticarsi di fare in modo che ciascuno di questi tenga conto anche del colore delle pareti e del colore del pavimento.

Se ci concediamo la libertà di giocare con i colori delle ante e dei top, dobbiamo però ricercare un’immagine coordinata, in termini di stile, tra questi due elementi.

Fin qui dovrebbe essere tutto abbastanza semplice, quindi siete pronti per un upgrade?

Colori cucina moderna

Avete mai sentito parlare per i colori cucina moderna dello schema colore? Se fossimo dei truccatori parleremmo della palette…questo vi suggerisce qualcosa?

Lo schema colore cucina moderna funziona come una sorta di spirito guida che può suggerirci tre diverse strade da seguire:

  • quella monocromatica
  • quella bicromatica
  • quella tricromatica

Qualche esempio per meglio spiegare di che cosa si tratta…

Nel caso di una scelta monocromatica, le ante ed il top saranno del medesimo colore e se composte anche dallo stesso materiale, potrebbero facilitare notevolmente le operazioni di pulizia: un solo prodotto per tutto!

Se invece non volessimo rinunciare alla bicromia, si potrebbero scegliere due distinti colori: il primo più saturo (solitamente per basi e colonne) ed il secondo più neutro (per il top ed i pensili)

Intercasa, per esempio, interpreta la bicromia nella proposta Loto, un perfetto connubio di texture e colori:

  • l’isola è in vetro opaco nero con telaio in alluminio nero
  • il piano di lavoro è in compact fenix Nero ingo
  • il piano snack è in bilaminato legno

Nel caso della tricromia, per evitare “pasticci” occorre stabilire qual è il colore dominante, quale di supporto e quale funge da complementare; come si fa a mettere tutti d’accordo? Basta che ciascuno di loro abbia un compito ben preciso…

Il colore dominante sarà quello che sceglieremo per i mobili principali, quello di supporto dovrà richiamare le nuances del pavimento e delle pareti, infine quello complementare potrà sbizzarrirsi con gli accessori.

Colori di cucine moderne

Tra i colori cucine moderne, il colore dominante sarà quello che descriverà non solo la personalità della cucina, ma anche un pochino la nostra. Abbiamo un’anima dark oppure vediamo il mondo a tinte pastello, amiamo l’effetto lucido oppure siamo attirati dalle tinte “mat” o opache, o ancora preferiamo i colori freddi a quelli caldi o viceversa?

Dimenticavamo…potremmo anche essere svizzeri ed amare le tinte neutre!

Dovrebbe essere chiaro quindi che ci sono davvero tanti possibili modi di fare match, ma anche ahimè, tanti possibili abbinamenti improbabili, qualora non si decida di affidarsi a professionisti dell’interior design, come nel caso di Intercasa.

Andiamo per ordine, iniziando dai colori moderni per cucina, caldi:

  • giallo
  • arancione
  • rosso

I primi due contribuiscono a dare una vera e propria iniezione di gioia e allegria, il rosso invece richiama simbolicamente il calore della casa e del suo cuore pulsante: la cucina che stiamo pensando di arredare.

Tra i colori moderni cucina, freddi:

  • il blu
  • il verde (la salvia, per esempio, in cucina è perfetto, inutile dirlo)
  • l’indaco

Questi colori sono perfetti per gli spazi minimal, perché riflettendo la luce naturale, danno l’idea di trovarsi in ambienti di maggiori dimensioni.

Ed infine il neutro che non sbaglia mai:

  • il bianco
  • il nero (non strabuzzate gli occhi…ne parleremo a breve)
  • le varie tonalità di grigio
  • l’avorio
  • il tortora (un vero e proprio tormentone, come alcune hit estive…)

Esempi cucine

Tra gli esempi di cucine che si lasciano ispirare da un possibile arredamento nero, ricordiamo alcuni concept proposti da Intercasa:

Più in generale una cucina moderna nera lucida rappresenta il massimo dell’eleganza e della raffinatezza contemporanea.

Questo modello di cucina ha un aspetto lineare e sofisticato, caratterizzato da materiali di alta qualità e accuratezza nella progettazione, in particolare :

  • Superfici e materiali: le superfici della cucina, come le ante dei mobili, i piani di lavoro e gli elettrodomestici, sono realizzate con materiali di alta qualità, spesso laccati o rivestiti con finiture lucide. Questi materiali non solo donano un aspetto di prestigio ma sono anche facili da pulire e mantenere.
  • Illuminazione: l’illuminazione è cruciale in una cucina nera lucida, infatti per evitare che lo spazio risulti troppo cupo, è importante utilizzare un’illuminazione adeguata. Luci a LED sottopensile, faretti incassati nel soffitto e lampade a sospensione moderne sopra l’isola o il piano di lavoro possono creare un’atmosfera luminosa e accogliente, accentuando la brillantezza delle superfici lucide.
  • Contrasti e abbinamenti: per bilanciare il nero lucido, si possono utilizzare contrasti con colori chiari o materiali naturali. Ad esempio, un piano di lavoro in marmo bianco, pareti in grigio chiaro o backsplash in vetro trasparente possono aggiungere profondità e interesse visivo.
    Anche l’acciaio inox degli elettrodomestici o degli accessori può fornire un tocco di modernità e contrasto.
  • Dettagli e accessori: i dettagli fanno la differenza in una cucina moderna nera lucida. Maniglie minimaliste in acciaio, rubinetti di design, e accessori coordinati come portautensili e mensole in vetro o acciaio aggiungono un tocco di classe. Gli elettrodomestici incassati contribuiscono a mantenere linee pulite e ordinate.
  • Spazi e layout: le cucine nere lucide devono avere un layout funzionale che faciliti il movimento e l’accesso agli spazi di lavoro. Un’isola centrale può fornire ulteriore spazio per la preparazione dei cibi e per momenti conviviali, mentre pensili e cassetti ben organizzati assicurano che ogni utensile e ingrediente sia facilmente raggiungibile.

Colori moderni per cucina: tirando le somme

Se hai anche solo una vaga idea di quelli che potrebbero essere i tuoi colori moderni per cucina, non ti resta che visitare il sito e iniziare a ragionare su alcune delle soluzioni proposte alla pagina prodotto/cucina.

Recarsi nello store in Corso Allamano significa dare il via ad un progetto che rispecchierà perfettamente i tuoi gusti, ma anche i nuovi canoni di funzionalità e di design.

Il team di Intercasa è pronto ad accoglierti!

Ciao! Come possiamo esserti d'aiuto?